FASE TRE : CONSOLIDAMENTO DEL RISULTATO E  NUOVO STILE DI VITA

In questa fase si deve fissare il peso raggiunto, ma in realtà non tornando ad una alimentazione come quella precedente, facendo attenzione  all’apporto di zuccheri e carboidrati sia semplici che complessi (intorno al 10% del nostro fabbisogno alimentare), riusciamo a liberarci di ulteriori grassi.

Il nostro consiglio è di consumare quantità non eccessive di tutti gli alimenti preferendo tutte le proteine vegetali, dando spazio a legumi di tutti i tipi abbinati sempre a tanta verdura cruda e cotta con un filo di olio a crudo, e limitando il consumo di carne.

La pasta pane riso pizza massimo due volte a settimana, facendo attenzione a non abbianare questi alimenti tra loro.

La Frutta viene reinserita ma l’uso deve essere limitato ad un frutto medio al giorno. Si consiglia di mantenere per un altro periodo un bicchiere di succo di carota e limone la mattina, avendo cura di inserire anche altri mix di verdure sempre biologica.

MENU TIPO

  • Colazione: 1 tazza di tè/caffè/tisana con dolcificante naturale+Proteine sciolte in acqua
  • Spuntino: estratto di carota, cetriolo, sedano, finocchio/ yogurt o kefir senza zuccheri aggiunti
  • Pranzo: verdura cruda o cotta a volontà o minestrone di verdure (con una patata o con poca pasta) + 1 proteina a scelta (vedi elenco)  Possibile sostituire due volta a settimana la proteina con un piatto di pasta
  • Spuntino: 1 bicchiere di latte di avena o mandorla 
  • Cena: verdura cruda o cotta a volontà + pesce o carne o uova.

ALIMENTI AMMESSI

  • Proteine: Tutte in una quantità media di 100 grammi  ad eccezione degli affettati da consumare nella quantità di 60/80 g una o due volte a settimana
  • Latticini: tutti.
  • Verdure: tutte
  • Carboidrati: Tutti i cereali e pasta in porzioni da  50-60 g, pane integrale o di segale sempre in porzioni da 50-60gr, alternando o pasta o pane  
  • Frutta:  da uno a 2 frutti al giorno
  • Grassi: 2 cucchiai al giorno di olio d’oliva, di sesamo o di girasole, purchè spremuto a freddo.
  • Bevande: caffè espresso o moka, caffè di cicoria tè e tisane in filtro o foglia;  

Da tenere ben presente che dopo il percorso PHYTOKETO di Phytobios Life Nutrition, è raccomandabile un programma alimentare di tipo dissociato, vale a dire pasta con verdure a valontà o proteine di qualunque tipo con verdure a volontà, frutta e yogurt agli spuntini.

Bere molta acqua, tisane di frutti rossi, malva, calendula, echinacea tè verdi neri e gialli, caffè di cicoria.

Nel quotidiano è necessario non appesantire il lavoro dei nostri organi interni, limitando il cibo che mangiamo soprattutto la sera, dove il pasto  dovrà essere leggero. E quando si fa qualche peccatuccio sarà necessario il giorno dopo fare attenzione al cibo che si sceglie in relazione a quello che si è mangiato.